Trackography: ecco chi ci traccia mentre leggiamo il giornale!

2015-06-08 10.06.49 pm

Nasce da un’idea della Tactical Technology Collective ed è stata integralmente sviluppata in software open source Trackography, una delle più intuitive soluzioni per scoprire chi ci traccia mentre leggiamo un giornale o sfogliamo i lanci di un’agenzia stampa online o, ancora, guardiamo la RAI, la nostra tv di Stato via internet.

E, soprattutto, attraverso quali Paesi, i nostri dati – pochi o tanti che siano – viaggiano e rimbalzano.

Basta collegarsi al sito, scegliere un Paese – ad esempio l’Italia – e selezionare uno o più media per scoprire chi ci traccia quando navighiamo sulle pagine web dei relativi siti Internet.

Lo sapete, ad esempio, che quando ci colleghiamo al sito della RAI, i nostri dati, rimbalzano tra Francia, Germania, Olanda, Inghilterra e Stati Uniti e che a tracciarci sono ben sei società diverse che vanno da Facebook, Google e Microsoft, passando per la Nielsen, ShareThis e Camscore?

E che quando guardiamo Tgcom24, l’elenco dei soggetti che ci traccia è ancora più lungo anche se i dati rimbalzano tra gli stessi Paesi.

In questi giorni in cui si discute intensamente della c.d. law, forse, avere di fronte questi dati aiuta ad avere una visione più obiettiva dello stato dell’arte ed a capire da una parte l’esigenza di regolamentazione e dall’altra la complessità di applicare le regole ad un contesto nel quale le pagine dei nostri media – in capo ai quali stiamo ponendo innegabilmente assai stringenti – sono, ormai, diventate davvero solo veicolo per il transito dei dati dai lettori alle c.d. “terze parti” che tali dati acquisiscono, processano e usano.

Leave A Comment?